“Solo dopo aver conosciuto la superficie delle cose […] ci si può spingere a cercare quel che c’è sotto. Ma la superficie delle cose è inesauribile.” [da Italo Calvino, Palomar]

Diverso il discorso se ci riferiamo alla superficie delle cosce. [da me stesso, qui ed ora]

Annunci