QUATTRO STAGIONI
(ovvero Un anno meraviglioso vissuto in famiglia)

I
"Lasciati guidare sempre dal sentimento", disse il più grande al fratello minore mentre stupravano la sorellina di 11 anni uno davanti e l’altro di dietro.

II
"Nella vita, per evitare sorprese, devi sempre aspettarti tutto da tutti", suggerì il padre, nel trafiggere il cuore del suo primo figlio con una forchetta ancora unta di olio e aceto.

III
"Più lunga la vita, maggiore il male di vivere", pensò la sorellina, e con la mano tappava la bocca del figlioletto appena nato.
Ma le mancò la forza per affogarlo.

IV
"Presto tornerà la primavera”, ripetevano a turno, mentre il bambino rideva nella sua culla, ignaro di quello che lo aspettava nelle lunghe stagioni a venire.

gaetanovergara © 2003

Versione originale: LAS CUATRO ESTACIONES

Annunci