Un orecchio sull’attualità del paese

Il cavaliere ha tuonato dal trono unico del suo magno congresso che lui non può sempre porgere l’altra guancia, anche perché ne ha solo due.
Beh, mi pare ragionevole, ma spero che d’ora in poi questa regoletta del tertius non datur trovi applicazione paro paro nell’animo dei suoi sudditi. Neanche noi ne abbiamo più di due, di palle, e quando si sono rotte, si sono rotte.

—–

P.s. Ieri ho ricevuto la lettera in cui l’amichevole Silvio mi chiede il suo voto.
Oggi sto pensando di riciclarne la busta con tanto di tariffa di affrancatura prepagata dal suo munifico mittente. In pratica, vorrei mandare quella stessa busta già affrancata ad un altro italiano, e dentro la busta vorrei immettere un messaggio antiberlusconiano ed i miei più cordiali saluti.
Ma bisognerebbe mettere meglio a punto l’azione di anti-propaganda…
Attendo consigli (o spiegazioni sull’eventuale impraticabilità del progetto).

 

Annunci