Muito Romântico
nono frammento

Parlami, apriti, dimmi tutto, sia bello o sia brutto, non importa. Voglio tutto quello che esce dalla tua bocca. Vomita, sfogati, sputa il rospo. Senza paura e senza veli. Strepita, sussurra, inondami delle tue parole. Apriti, accarezzami col suono della tua voce e sferzami col peso delle tue accuse più volgari e dei tuoi pensieri più reconditi, quelli che non confessavi neanche a te. Dimmi tutto, senza timore di ferirmi o ferirti. Ingiuriami, aggrediscimi. Attendo trepidante un tuo responso. Rivelati, confessati, dischiuditi senza pregiudizi né ritegno. Pendo dalle tue labbra (in ogni senso), e sarò pronto a non aggiungere parola fino al tuo prossimo segno. Scopriti, parla su tutto e di tutto. Lasciati e rilasciati. Liberati, liberami e sciogli la tua lingua preziosa. […] Voglio tutto quello che esce dalla tua bocca: siano anche bestemmie, rantoli, maledizioni e sputi. Voglio tutto quello che esce dalla tua bocca. Ma preferisco baci umidi di saliva e passione.

 

Annunci