N e w    Y e a r ’ s    R e q u i r e m e n t s

Urgenza di vita. Cambiamento.
Immersione nel flusso.
Afferrarla a morsi fino a ingozzarsi di vita, la vita.
Più sole. Più luce. Mehr Licht.
Più carne. Più sangue. Più anima.
Eroici et erotici furori.
Gioia ed ansia di vivere.
Urgenza infinita.
Urgenza di vita. Di vita. Di vita.
Succhiare il senso delle cose fino a stringere i denti sul nocciolo.
Attraversare gli oceani per conoscere e conoscersi.
Galleggiare in superficie incantati delle profondità che non si potranno sondare.
Annullarsi nel desiderio. Seguire il dovere di ogni impulso. Assecondarsi. Lasciarsi andare.
Vagare senza mete, senza mente e senza mentire (mente chi è schiavo o chi ha paura di farsi liberare).

Cambiare i parati alle pareti.
Tenere aperte le porte
e l’immaginazione spalancata.
Attraversare le contraddizioni senza paura di farsi male
(ma facendo massima attenzione a non fare del male a chi ci attraversa la strada).
Errare, errare, errare come i cavalieri erranti alla ricerca del senso,
sperimentare, provare nuove esperienze,
interessarsi al processo
più che alla meta,
navigare senza rotta
e senza dare retta
a chi ci mette fretta
e finge d’aver capito,
navigare
navigare
navegar è preciso
viver não è preciso
(o forse no),
navigare
navigare
sapendo che il mare
è di chi lo sa amare.

[Peccato solo che
sono anni e anni
che ripeto
con poche variazioni
i medesimi
New Year’s Requirements

e intorno a me
detonano sempre
le stesse bombe
che rimbombano
nei medesimi vuoti.
A perdere.]

……….
…..

..
.

 

Advertisements