Tag

,

Io Facebook lo vedo come un arcipelago: una cosa come un insieme di isole unite dal mare che le separa. L’ho detto spesso, ci credo abbastanza; al netto del gusto per l’aforisma a effetto, quello che cerca di illuminare una scheggia di realtà con paradossi, similitudini azzardate, metafore e altre diavolerie del linguaggio figurato.

E voi, come lo vedete voi il Faccialibro?

Via con le metafore, le allegorie, le definizioni, le critiche e i commenti ai commenti.