Tag

,

Prima il bicchiere era mezzo vuoto, poi abbiamo brindato al nuovo anno e…

Ma no, non è vero, scherzo. Faccio un po’ il pessimista radicale come va di moda in questi giorni. In realtà non vedo il bicchiere del 2012 semivuoto o tuttovuoto. Se è vero come è vero che con guerre, epidemie e sciagure planetarie le borse salgono, gli anni di crisi economica possono anche essere anni felici, per chi si tiene lontano dal mondo della finanza ed è abituato ad accontentarsi di poco.
Insomma, auguro a me stesso e a chi voglio bene di saper essere contento delle gioie che arrivano e di essere abbastanza forte per affrontare le difficoltà e le disgrazie che pure non mancheranno. Ed auguro a tutti i passanti e anche a quelli che nemmeno sanno che questo posto esiste, un mondo bello, bello come questo, ma più giusto e meno funesto.

 

Annunci