Tag

, , ,

Stefania ha ormai compiuto sedici mesi e, dopo aver rallegrato la casa coi suoi primi passi in posizione eretta, ci sorprende ogni giorno con qualche parola nuova.

A me, che è tutta una vita che mi occupo di lingue e linguaggi, sembra sempre un miracolo sentirle dire qualcosa che il giorno prima non faceva parte del suo repertorio.

Stefania, by Gaetano "Aitan" Vergara (c)(c) 2013

All’insegna dell’idea che le cose più belle, quando si condividono, diventano doppiamente belle, passo in rassegna (a futura memoria) le frasi di senso compiuto che ripete più spesso.
Dunque, ecco il gioioso elenco dei primi mesi di Stefania, cercando di riportare le sue paroline in ordine di apparizione ed escludendo i più ovvi mamma, papà, nonn@ ed i nomi propri di parenti, amici e cartoni animati:

“Ecco qua”,
“Ecco fatto”,
“Di là”,
“Grazie”,
“Fai presto”,
“Aspetta”,
“Prendi, prendi”,
“Bongionno, ciao ciao”
“Glu glu”,
“Ancora”,
“Pappa”,
“Tutto tutto”,
“Allora” (che scandisce a ogni pagina che sfoglia, mentre ‘legge’ i suoi libri),
“Frutta”,
“Yo yo!”,
“Due, tre, cinque”,
“Caro, caro”,
“Applausi”,
“Ap(r)i…” (che fino a qualche giorno fa era “Pai”),
“Pizza”,
“Puzza”,
“Cucù” (che indica sia che è sparito o ha nascosto qualcosa, sia una conclusione, la fine di un piatto di pastina, di una canzone o di uno spettacolo televisivo…),
“In braccio”,
“Dai”,
“Ndum ndum” (che ripete mentre si avvicina a qualche strumento a percussione),
“Cacca e pipì”,
“Chia-ttòòòò”,
“Bau bau” (ed altri versi),
“Dindi” (che solo dopo molto tempo abbiamo capito che significa “Scendi” ed è una sorta di metonimia della richiesta: “Fammi scendere che voglio camminare da sola”),
“Ninna nanna, Bomba” (per la sua bambola preferita)
“Scusa”,
“Bimbi”,
“Pappette” (scarpette),
“Ndin ndon”
“A aaa” (detto, mentre si accomoda sul divano con Bomba),
e “Nana-nà” detto intonando una semplice melodia, per farci capire che vuole ascoltare della musica…

Ma Stefania, oltre a parlare, canta spesso e volentieri; le piacciono soprattutto i finali delle sigle televisive. La sua frase canora preferita è il “Ci sarà” che conclude la sigla di “Un posto al sole”.

E un posto al sole di certo ci sarà, anche per lei!

Annunci