Tag

, ,

Tutta una vita
a spaccare
e ricostruire muri

Tutta una vita
tra polvere
calce e calcinacci

Tutta una vita
Tutta una vita
e una vita intera
a sudare per costruire
e ricostruire
case d’altri
e palazzine condominiali
cercando di accontentare
la signora e il signore
con il beneplacito
dell’amministratore

Tutta una vita
e una vita intera
a lavorare per dieci undici ore
con una pausa veloce
per mangiare e pisciare

Tutta una vita
a misurare il senso e il valore
delle pietre
dell’impegno profuso
e di tutte le cose
visibili e invisibili
alla signora
al signore
e al signor
amministratore

Tutta una vita a sudare
e a godere il riposo
come chi se lo sa meritare

Tutta una vita
a faticare
faticare
faticare
come se il lavoro
fosse la cosa
più importante
del mondo

E ora sei lì
inchiodato
dalla mattina alla sera
fuori un sale e tabacchi
ad aspettare
una combinazione di numeri
che combaci con quelli
che hai scelto tu
e che ti cambieranno
finalmente la vita

Ma la tua vita
non cambia
e non cambierà
E secondo me
lo sai anche tu
che non cambierà
e non cambia mai

E ora io sono qui
a maledire il paese
che prende il pizzo
sulla tua speranza
sulla tua ossessione
sulla voglia
che abbiamo tutti
di rinnovarci
migliorarci
e cambiare
senza impegno
senza ingegno
e senza
almeno un po’
sudare