Tag

,

Berlusconi, al confronto, era un innovatore: aveva sostituito il classico festa, farina e forca con un più carnale fica, farina e forca che, a modo suo, includeva puranco la festa sotto forma di scoppiettanti messaggi di vitalità, pubblicità e propaganda neo-d’annunziana. Questi sono dei goffi restauratori ed hanno di nuovo tolto la fica senza neanche restituirci la festa.
(O forse sono io che invecchio e divento ogni giorno più retrospettivo, insofferente e intollerante.)

Aridatece er cavaliere e la sua tavola rubiconda!
Aridatece er Craxone e la sua facciona gioconda!
Aridatece la diccì o, armeno, aridateme gli anni che c’avevo in quegli anni e in quei dì.

_________________________

(FFS: Che poi vi immaginate come sarebbe bello un regno basato, invece, su Festa, Farina e S…? Va be’, mi fermo qui, prima che mi vengano in mente altre futili oscemità.)