Tag

,

mio padre e ai suoi ciclomotori.

Certe volte ti rivedo in giro sulla tua Vespa 150 e resto contrariato perché non ti fermi a salutarmi. 

Poi mi rendo conto che sei morto da più di 15 anni e la mia contrarietà prende un’altra direzione.

Advertisements