Tag

Le alzò i capelli dall’orecchio e le sussurrò che l’amava e l’avrebbe amata per sempre. Il vento e il mare sembravano fare eco alle sue parole. La luna guardava sorniona.

Lei sorrise, lo fissò negli occhi e sbottò: “Avrei preferito che me lo avessi scritto su una storia di Instagram e ripostato su Facebook”.

“Scusami tanto!”, rispose lui, mentre prendeva dalla tasca il telefono.