Tag

,

Poi, un giorno, avremo il coraggio, l’ardire e l’ardore di ricordare con nostalgia anche questo primo ventennio del XXI secolo.

Ma intanto speriamo solo che finisca davvero.