Tag

, ,

Immanuel Kant, 1784 (Che cos’è l’illuminismo?)
L’illuminismo è l’uscita dell’uomo dallo stato di minorità di cui egli stesso è colpevole. Minorità è l’incapacità di servirsi della propria intelligenza senza la guida di un altro. Colpevole è questa minorità, se la sua causa non dipende da un difetto di intelligenza, ma dalla mancanza di decisione e del coraggio di servirsi di essa senza essere guidati da un altro.”

Johann Wolfgang von Goethe, 1832 (in punto di morte)
Mehr Licht”… “Più luce“…

Più luce, più luce, appicciate chisti lumme!
Ma stateve accorte…

Cchiu forte e’ a luce, cchiu nera e’ l’ombra ca’ l’accumpagna…”

Goethe, ancora lui:
Dove c’è molta luce, l’ombra è più nera“.

Goya, 1797
El sueño de la razón produce monstruos.”
Il sogno della ragione…
Il sonno della ragione…
I mostri…
Sueño > Suonno > Sleep/Dream > Sonno/Sogno

Ho bisogno di lumi.
Ho bisogno di capire se i mostri vengono dalla ragione dormiente (il sonno della ragione produce mostri) o dalla ragione sognante (il sogno della ragione…). Il delirio di un mondo governato dalla ragione e dalla sua ombra che si allunga sul pavimento.

Sapere aude!
Ho bisogno di avere il coraggio di servirmi della mia ragione per scandagliarne il fondo e i contorni: la ragione, i suoi rischi e i suoi limiti.

Jane Austen, 1811
Ragione e Sentimento /  Sense and Sensibility / Senno e Sensibilità

William Blake, 1793
Without Contraries is no progression. Attraction and Repulsion, Reason and Energy, Love and Hate, are necessary to Human existence.
From these contraries spring what the religious call Good & Evil.”

Senza Contrari non c’è progresso. Attrazione e Repulsione, Ragione e Energia, Amore e Odio sono necessari all’Umana esistenza.
Da questi contrari scaturisce ciò che l’uomo religioso chiama Bene e Male.”

‘O bbuono e ‘o malamente…
‘O bbuono e ‘o malamente…

La coincidentia oppositorum. Il bipolarismo. Eraclito, Cusano. La dialettica e i suoi inciampi.

‘O bbuono È ‘o malamente…

E ‘o malamente è bbuono.

Per quanto sembri un po’ contorto / Oltre la ragione non c’è solo il torto.

Jenseits von Gut und Böse (Nietzsche, 1886)

Una scorciatoia della ragione e dell’intelletto o una porta della percezione della realtà oltre la realtà?

Il sonno o il sogno della ragione?

Fiat lux!