Tag

, ,

Post Vitam: RIFLESSIONI sulla scrittura in rete 3/3

Oggi ho steso
un velo
sul telefonino
e mi sono fermato
a guardare il cielo

Poi l’ho tolto
il velo
e ve lo sto dicendo
con gli occhi abbassati
sull’apparecchietto
e il velo
accasciato al suolo
come corpo morto

Ma è chiaro
che qui
nulla svelo
e niente rivelo

È uno sfacelo

E non è 
neanche
il caso
che io stia
ancora
a ripetervelo
e riscrivervelo

Pure voi
che velocemente
state leggendo
ve lo sarete
chiesto qualche volta
se non fosse il caso
di stendere un velo
sui vostri schermi

Magari anche solo
per avere da
raccontare
qualcosa
che non
avete letto
velocemente
su questo
specchio
vuoto

Qualcosa
che venga
dalla terra
dal cielo
o dal volo
di un animale
di un velivolo
o un pensiero
in volo

Un post
e non un repost