Tag

“Be’, ti sei fatto grande; ormai sei un uomo…, ma non pensare che sia finita qua. Nella vita non si smette mai di maturare, almeno fino a quando non arriverà il tempo in cui marcirai e diventerai insopportabile anche a te stesso, perché sarai fradicio e putrescente e ti farà schifo guardarti nei riflessi delle pozzanghere e sentire il tuo stesso odore spandersi nell’aria e invadere le tue narici e la tua mente.
Poi, all’improvviso, uscirai di scena e non sarai più niente.
Però non pensare ai tempi lunghissimi del futuro che ti aspettavi davanti a te quando eri un infante.
Tutto questo succederà prestissimo.
Prima ancora che tu possa rendertene conto o cercare di sfuggirti, in qualche modo.”


Gaetano Aitan Vergara, “Maturo, marcio e putrescente“, in “Frammenti di racconti mai scritti“, Inexistent Edizioni, Nowhere, 2021