(Praticamente, un colpo di fortuna)

Fu fortunato, perché all’ultimo momento sperò che si spezzasse la corda, e la corda si spezzò, ma nel cadere si fracassò il cranio e morì di colpo, tramortito, senza sentire il dolore terribile dello strozzamento.

Lo trovammo così, con la testa rotta e gli occhi spalancati sulla vita che non avrebbe voluto più vedere.

Annunci